i Giovani con i Padri Somaschi     

 

Frammenti

di spiritualità somasca

 

     
Non perdere l'occasione
 
 


Dalla 2° lettera di S. Girolamo
Di Giuseppe Floris

Conoscere i pensieri degli uomini, di chi magari ha scritto una Storia che va avanti da centinaia di anni…

Stanotte ho letto una frase poco conosciuta di S.Girolamo: "Quando Dio manda un’occasione non bisogna perderla" (IIa Lettera). Quero 1511: Girolamo, chiuso in carcere e incatenato, invoca la Vergine affinché lo liberi e, miracolosamente scampato alla prigionia, iniziò la sua conversione. Aveva forse compreso che Dio gli aveva dato quell’occasione per riscattarsi dalla sua precedente vita? Qualche hanno dopo, Girolamo, forte di quella sconvolgente esperienza, ci sprona a vegliare costantemente perché Dio-Amore donerà a tutti l’occasione che aspettiamo per vivere una vita felice e senza rimpianti.

Così lo scrittore Raffaele la Capra in un suo libro quasi a interpretare chi chiude le orecchie alla voce di Dio: "La Natura compie il suo lavoro e tutto procede secondo i piani da lei stabiliti, non un segno speciale nel cielo, le giornate tutte uguali e indifferenti. Così in una giornata uguale alle altre arriva la Nèmesi, La Grande Occasione Mancata".

Girolamo quest’occasione l’ha accolta.