i Giovani con i Padri Somaschi     

 

Fonti Somasche

   
     Dai processi di canonizzazione

Quello di Somasca fu il 1° dei processi ordinari per la causa di beatificazione di Girolamo. L'interrogatorio dei testimoni incominciò il 9 settembre. Il secondo processo dal 28 novembre 1613 e il 3 aprile 1614. Furono sentiti in tutto 16 testimoni, persone nate e vissute o, comunque, profondamente inserite in quella parte della valle di S. Martino ove Girolamo trascorse gli ultimi anni della sua vita. Un cenno va fatto ai quattro testimoni che conobbero di persona Girolamo.

 
 

Quattro testimoni "de visu" a Somasca.
"... con i fanciulli poveri, suoi compagni".


Il primo è Bernardino Fontana. Era di Carenno, nato intorno al 1525; quando depose aveva 85 anni. Da bambino aveva potuto vedere Girolamo al suo paese, nell'esercizio del suo apostolato di carità, "vestiva alla longa di negro", anche se non diceva messa. Altre notizie le ha raccolte dai racconti del padre, il quale partecipava la domenica alla congregazione che il santo faceva a Somasca.

Antonio Ondei è di Somasca. Nato intorno al 1528, anch'egli bambino ha conosciuto Girolamo. Aveva 82 anni, quando fu chiamato a deporre. Ricorda di averne baciato la salma, in chiesa, a Somasca. Ricorda pure la guarigione del Mazzoleni, la sepoltura nella chiesa di S. Bartolomeo, la sua vita piena di stenti con i fanciulli poveri, i suoi compagni.

Anastasia de Robati di Olginate, vedova di Luigi de Bassi. Dai genitori ha sentito raccontare di Girolamo. Ma ricorda di averlo visto che aveva una decina d'anni, quando veniva ad Olginate con quattro o sei figlioli ad insegnare la dottrina cristiana.

Il quarto testimone "de visu" è Cristoforo Amigoni di Somasca. Ha conosciuto Girolamo anch'egli da piccolo: "Era un unomo non troppo grande, ma venerabile d'aspetto". La sua testimonianza contiene alcuni particolari sconosciuti: "stava qui a Somasca in una certa casetta, faceva la cucina nelle case degli Ondei, lavoravano manualmente e tessevano lana, teneva anche alcune pecore e capre con le quali nutriva i figlioli".


   Somasca 1 | 2 | 3 | 4 

 

Vai all'indice dei processi