i Giovani con i Padri Somaschi     

 

La Parola

Il Vangelo domenicale

  commentato in 150 parole

   
  

 

 11 dicembre 2005- III Tempo d'Avvento B 

          «Io non sono il Cristo» (Gv 1,20)
 

     
   

È ancora Giovanni Battista il protagonista, come leggiamo oggi nel collage di due brani del primo capitolo del Vangelo dell’altro grande Giovanni, l’Evangelista.
È bello sapere che ciascuno di noi, come Giovanni, ha un ‘suo nome’, è ‘mandato’ da Dio, per ‘rendere testimonianza’, per preparare la via, per essere ‘voce’ della Parola, del Signore che viene.
A questo proposito il Battista, rispondendo con chiarezza all’incalzare delle domande, dice di se stesso: ‘Io non sono il Cristo’, né Elia, né il profeta.
D’altra parte ormai Gesù, al quale con il Battista anche tutti noi non siamo degni di ‘sciogliere il legaccio del sandalo’, è venuto, ha portato a compimento la nostra salvezza, ci ha donato il vero battesimo dello Spirito; ormai, anche se ‘io non sono il Cristo’ è donato a ciascuno di noi di vivere per Cristo, con Cristo ed in Cristo.

GG

I commenti precedenti :  - anno A - anno B - anno C - in ordine per vangeli

 Il foglietto domenicale - il vangelo dei piccoli - la Parola sul web