i Giovani con i Padri Somaschi     

 

La Parola

Il Vangelo domenicale

  commentato in 150 parole

   
  

 

 22 gennaio 2006- III Tempo Ordinario B 

          «Il regno di Dio è vicino» (Mc 1, 15)
 

     
   

Il mondo è cambiato e noi non ce ne siamo accorti. Sì, ormai il regno dei Cieli non è più nell'Alto dei Cieli ma si è fatto vicino: è qui accanto a noi, in mezzo a noi, dentro di noi. E noi? Continuiamo a vivere come se fosse lontano. E' assurdo ed insensato! Dobbiamo aprire gli occhi, raffinare lo sguardo oltre le apparenze attraverso cui vediamo il mondo. Dobbiamo aprire le orecchie e creare silenzio sui nostri pensieri e sulle nostre preoccupazioni per udire il soffio della Vita che attraversa le cose e la nostra anima. Dobbiamo aprire le mani che stringono per possedere per accarezzare il mondo e il prossimo che ci sfiora per donare ciò che siamo. E' giunto il momento - ed è questo - in cui dobbiamo "convertirci" che significa prima di tutto "accorgersi" di una Presenza talmente vicina da essere nascosta. Se non ci accorgiamo di questa Presenza rischieremo una vita senza direzione.

RF

I commenti precedenti :  - anno A - anno B - anno C - in ordine per vangeli

 Il foglietto domenicale - il vangelo dei piccoli - la Parola sul web