i Giovani con i Padri Somaschi     

 

La Parola

Il Vangelo domenicale

  commentato in 150 parole

   
  

 

 29 ottobre 2006 - XXX domenica, anno B 

          «La tua fede ti ha salvato» (Mc 10,52)
 

     
   

Uno dei molti incontri tra un uomo e Gesù per le strade della Palestina, anche questa volta sorprendente e determinante. Bartimeo, il mendicante cieco, l’aveva subito intuito. Poter parlare al Messia era la grande occasione della sua vita, per questo non teme di scomporsi urlando per strada, per questo gli corre incontro gettando via la sua unica proprietà, il mantello, sapendo che per un cieco non sarebbe stato facile ritrovarlo.

L’incontro supera le sue aspettative: il cieco chiede la vista, Gesù gli dona la salvezza (cioè la dignità di figlio, l’unione con Dio, la serenità) della quale la vista recuperata è solo il pal-lido simbolo. E’ la sua fede a smuovere il cuore di Dio: quell’uomo ha fiducia in Lui, sa af-fidarsi alla sua onnipotenza, lo chiama “Rabbunì”, maestro mio, e forse è stata proprio questa parola piena di modestia e di affetto l’arma vincente di Bartimeo.
 

MM

I commenti precedenti :  - anno A - anno B - anno C - in ordine per vangeli

 il vangelo dei piccoli - la Parola sul web