i Giovani con i Padri Somaschi     

 

La Parola

Il Vangelo domenicale

  commentato in 150 parole

   
  

 

 II quaresima C (2001) 

                    «E’ bello per noi stare qui» (Lc 9,33)
 

     
   

In queste parole di Pietro sul Tabor, e in quelle, ingenue, che ne seguono («facciamo tre tende…») è racchiusa una delle esperienze fondamentali di ogni seguace di Gesù. Solo chi ha sperimentato quanto è bello stare con lui, ha sognato di piantare la sua tenda accanto a quella di Gesù, avrà poi il coraggio di seguire il Signore sulle vie meno affascinanti – agli occhi umani – del Calvario, pur con i suoi alti e bassi e le sue crisi di fede.

E’ bello stare con Gesù, è bello sentirlo parlare, è bello il suo messaggio, il Vangelo – lieto annuncio. Del resto solo chi ama sa vedere la bellezza dell’amato anche in un volto sfigurato.

 (AR)

I commenti precedenti : anno A - anno B - anno C - in ordine per vangeli

 Il foglietto domenicale - il vangelo dei piccoli - la Parola sul web