i Giovani con i Padri Somaschi     

 

La Parola

Il Vangelo domenicale

  commentato in 150 parole

   
  

 

 2002 - IV quaresima C 

                    «Facciamo festa» (Lc 15,23)
 

     
   

La parabola di oggi è un inno alla festa. Tanto è grande il degrado in cui è caduto il "figliol prodigo", altrettanto grande, anzi molto di più, è la gioia del Padre al suo ritorno.

Non solo ogni torto è istantaneamente dimenticato, ma la reazione del Padre è sovrabbondante, esagerata, sopra le righe, al di là di ogni ottimistica previsione...

Questa è la misura dell'amore di Dio per noi. Ogni volta che ritorniamo a Lui ci invita alla sua Festa, a rallegrarci della sua gioia. Una gioia che ha la potenza di cambiarci dal di dentro rigenerando fiducia, speranza, ottimismo. La nostra vita a toni di grigio ridiventa di colpo a colori.

E' strano dirlo, ma dobbiamo convertirci alla gioia. E' il Padre stesso che ci supplica di fare festa con Lui.

A.R.
 

I commenti precedenti : anno A - anno B - anno C - in ordine per vangeli

 Il foglietto domenicale - il vangelo dei piccoli - la Parola sul web