i Giovani con i Padri Somaschi     

 

La Parola

Il Vangelo domenicale

  commentato in 150 parole

   
  

 

 31 dicembre 2006 - Santa Famiglia, C 

          «Quando egli ebbe dodici anni» (Lc 2,42)
 

     
   

La più importante festa cristiana, la Pasqua, celebra un attimo: la resurrezione di Gesù. Così altre feste, come il Natale, ci fanno rivivere eventi fondamentali della nostra storia, che si compiono in breve tempo. Non è così per la festa di oggi: la Santa Famiglia, nella quale Gesù trascorre quasi tutto il tempo della sua vita terrena, una trentina d’anni.
È bello immaginare questo lungo tempo: le gioie e le sofferenze, la quotidianità, l’amore reciproco di Maria, Giuseppe, Gesù…
I Vangeli ci regalano pochi squarci di tutto ciò; uno è proprio l’episodio della pagina di oggi, Gesù ritrovato nel Tempio, ‘quando egli ebbe dodici anni’. In esso c’è una formidabile chiave di lettura per la ‘Santa’ e per ogni famiglia; ci dice infatti Gesù che bisogna occuparsi delle ‘cose’ (o della ‘Casa’, secondo una variante testuale) del Padre.
Facendo così, il resto verrà di conseguenza…

GG

I commenti precedenti :  - anno A - anno B - anno C - in ordine per vangeli

 Il foglietto domenicale - il vangelo dei piccoli - la Parola sul web